Quali sono stati i siti internet più visitati della rete nel 2018?

siti internet più visitati

Dopo aver visto i numeri, impressionanti, svelati da Pornhub nel 2018 si ha la risposta:

I siti per adulti!

Le cifre parlano chiaro: 147 Gigabyte trasferiti ogni secondo, 12 video nuovi al minuto e circa 95 milioni di contatti al giorno; circa 34 miliardi di visite nel solo 2018, che rispetto al 2017, anno nel quale si erano registrati “solo” 80 milioni di contatti al giorno, vuol dire un aumento del 20% di visite in più.

Numeri impressionanti che vedono l’Italia all’ottavo posto mondiale, dietro a Stati Uniti, Inghilterra, India, Giappone, Canada, Francia e Germania.

Possiamo dire che, anche in materia di siti per adulti, siamo pienamente nel G8 e ci possiamo ritenere una potenza mondiale in questo settore.

Che parole cerca il visitatore?

Le parole più ricercate sono MILF, Lesbian, Hentai

Chi cerca il visitatore?

La ricerca all’interno di un sito come Pornhub non è, come ci si aspetterebbe, relativa solo alle pornostar famose, ma, a livello mondiale, tra i più cliccati si trovano nomi come Stormy Daniels, che è si una pornostar ma divenuta famosa soprattutto per la relazione avuta con Donald Trump e le sue successive dichiarazioni “il sesso meno emozionante che abbia mai avuto” o come nomi di celebrità che col fenomeno hard non hanno nulla a che fare: Kim Kardashian, Beyoncè, Blac Chyna.

In Italia, invece le più cliccate sono Belen Rodriguez e Diletta Leotta.

Molti visitatori, però, vanno oltre le star della Tv e del Cinema e cercano anche contenuti che riguardino personaggi dei fumetti, e il bello è che li trovano: ci sono video dei Simpson, di Spiderman, i cartoni Manga, Lupin III e tanti altri.

Altri utenti vanno alla ricerca di contenuti riguardanti siti di incontri digitando come parole chiave: escort, arcaton, massaggi e toptrans, nella speranza di trovare video hard di ragazze escort, di massaggiatrici o di trans attivi e passivi. Si cercano anche video fatti in casa in modo artigianale… la ragazza della porta accanto ha sempre il suo perché!

Secondo la direttrice del Sexual wellness center di Pornhub, Laurie Betito, queste tendenze dimostrano che le persone non arrivano sul sito solo per soddisfare le proprie fantasie o esigenze sessuali, ma soprattutto per la curiosità di vedere un soggetto, esso sia un personaggio più o meno famoso (legato ad un tema di attualità), un fumetto o altro, visto in un contesto sessuale.

In questi ultimi anni si nota come i numeri del traffico dei siti per adulti sia in costante crescita. Crescita data anche dal fatto che, tramite gli smartphone, l’accesso a queste piattaforme online è aperto a tutti.

Pornhub ha notato che un calo delle visite avviene solo quando ci sono grandi eventi sportivi come i Mondiali di calcio, la finale di Champions League o la partita di cartello ed eventi motoristici come i GP di Formula 1 e di Moto GP, tutti eventi che tramite gli smartphone posso essere seguiti anche fuori casa.

Condividilo!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*